DromosFestival

Alfa Mist

Multimedia

 

Non è facile descrivere la musica di Alfa Mist, produttore e compositore nato e ancora residente a Newham, nel profondo East End londinese. Structuralism, il suo nuovo album pubblicato il 26 Aprile 2019, coi suoi suoni urbani ispirati dal jazz, hanno sorpreso positivamente pubblico e critica e, con la loro suggestione animeranno lo spazio altrettanto suggestivo della piazza del villaggio di San Giovanni, nel cuore del Sinis. Già con il suo precedente EP Nocturne (2015) e con Antiphon, la stima e la fama di Alfa Mist si è moltiplicata in brevissimo tempo, basti pensare che ha ottenuto 6 milioni circa di visualizzazioni su Youtube e NME l'ha definito il nuovo astro nascente di Londra. Due artisti in particolare hanno segnato il suo cammino: Miles Davis soprattutto per il suo lavoro visionario e che lo porterà a intraprendere lo studio della tromba, e Hans Zimmer, compositore tedesco di colonne sonore, le cui atmosfere musicali sono diventate per lui quasi un'ossessione, tanto da caratterizzarne la sua interpretazione ipnotizzante del jazz contemporaneo, intrisa di sonorità hip-hop e soul, con risultati stupefacenti. 

info

Data: 02 agosto 2019

Concerto BORIS SAVOLDELLI
Luogo: Basilica di San Giovanni di Sinis, marina di Cabras (OR)
Orario: ore 20.00
Costo: ingresso libero

Concerto ALFA MIST 
Luogo: Piazza centrale di San Giovanni di Sinis, marina di Cabras (OR)
Orario: ore 21.30
Costo: ingresso libero

a seguire dopofestival BORIS SAVOLDELLI

line up

Alfa Sekitoleko (aka Alfa Mist) > keys, band leader
Kaya Thomas-Dyke > bass, vocals
????? > drums
Jamie Leeming > guitar
John Woodham > trumpet

Archeowine & jazz

L’ascolto di musica può cambiare la percezione gustativa di ciò che si sta mangiando e si sta bevendo. Tra le tante possibili sinestesie l’incontro tra vino, cibo e jazz è tra i più felici. Il Jazz, dal canto suo, è umorale, vive di improvvisazioni e dall’empatia della comunicazione con il pubblico, così come la degustazione di un vino e l’assaggio di un cibo dipendono fortemente dal contesto nel quale vengono serviti e dall’atmosfera che viene a crearsi. In un clima di convivialità celebreremo alcune delle eccellenze vitivinicole e di ristorazione del nostro territorio.

ee842e3019fee30e4ca87cc93974d54b_XL

Dalle ore 20.00
Degustazione a cura delle cantine del territorio in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier FIS

CANTINE PRESENTI:
Cantine di Orgosolo
Quartomoro di Sardegna di Arborea
Cantina Bingiateris di Ortueri
Azienda Agricola Mulas di Bono
Azienda Vitivinicola San Leonardo di Calangianus
Cantina Balares di Luogosanto
Poderi Parpinello di Alghero
Azienda Vinicola Contini di Cabras
Cantina Le Vigne di Meana Sardu
Azienda agricola Altea Illotto di Serdiana
Cantina Trexenta di Senorbì
Azienda Vinicola Mattarena di Nurachi

Cena su prenotazione a cura dello chef Salvatore Camedda
(SOMU Bistrot · tel. 349 1200682)

Vuoi assistere al concerto seduto comodamente a tavolino?
prenota un posto speciale al Bio Dromos Bar
info 393 0032532 (posti limitati)

Risorse

Condividi su: